Giovedì sarà tempo di Women’s Champions League per il Brescia che deve ribaltare il 4 a 3 rimediato in Polonia. Per la sfida del Bentegodi mister Bertolini ha convocato tutta la rosa a disposizione:

Portieri: Bolchini, Ceasar, Marchitelli.
Difensori: D’Adda, Gama, Manieri, Salvai.
Centrocampiste: Bonansea, Cernoia, Eusebio, Fuselli, Ghisi, Lenzini, Mele, Rosucci, Serturini.
Attaccanti: Cacciamali, Girelli, Pezzotta, Sabatino, Tarenzi.

Queste le parole di Cristiana Girelli: “Serve entrare in campo con determinazione, con quella voglia di vincere che ci ha sempre contraddistinto nei momenti di difficoltà. Se si affronterà la partita con questo spirito, con il giusto atteggiamento, potremo qualificarci”.

Sulle aspettative rispetto alla gara: “Non credo che loro vengano qui cercando il pareggio, per giocare di rimessa o facendo barricate. Magari troveremo una squadra che si affiderà un po’ di più alle ripartenze sfruttando la velocità che ha nei suoi attaccanti, ma mi attendo una partita con meno tatticismi di quello che si pensi”.

Sull’appoggio dei tifosi: “Assolutamente. Il Rigamonti e i tifosi bresciani hanno sempre risposto presente in tutte le nostre partite di Champions e noi dal campo questo calore l’abbiamo sempre sentito e ci ha sempre permesso di dare quel qualcosa in più. Io spero, ma ne sono quasi sicura, che i tifosi non ci ‘abbandoneranno’ e verranno allo stadio per farci sentire il loro sostegno in questa importantissima partita”.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!