Ciclismo Due ruote

Ciclismo / Europei pista: Balsamo-Paternoster vincono l’oro, Collinelli-Gasparrini il bronzo!

Il ciclismo italiano si dimostra ancora una volta ai vertici europei. Anche l’ultima giornata di gare dei campionati europei pista juniores e U23 porta soddisfazioni alla trasferta azzurra. Un oro nel madison donne U23 con la coppia Balsamo-Paternoster ed il bronzo dalle juniores Collinelli-Gasparrini sempre nel Madison, portano il bottino azzurro a quota 12 medaglie di cui 6 ori, 2 argenti e 4 bronzi. Nonostante l’Italia non guidi il medagliere come le passate edizioni (2017 e 2018) si conferma tra le nazioni di vertice del continente, in particolare nel settore femminile.
Il sesto oro all’Italia, nonché la dodicesima medaglia, arriva da due azzurre davvero d’eccezione: Elisa Balsamo e Letizia Paternoster che, dopo aver affinato la loro sintonia in gara, si prendono l’oro nel Madison donne U23.
Una corsa entusiasmante per le azzurre che dei 10 sprint in programma ne vincono 3, tagliano il traguardo seconde per due volte e terze per tre volte. Insomma, non smettono mai di sprintare. Il risultato è il dominio della gara con 37 punti contro i 23 della coppia polacca, argento ed i 21 della coppia russa, bronzo poi al traguardo.
Sofia Collinelli – Eleonora Gasparrini conquistano uno splendido bronzo (con 20 punti) sempre nel madison di categoria. La lotta serratissima tra Italia ed Olanda, argento poi nel finale con 21 punti, ha acceso tifo e corsa. Nulla si è potuto fare contro le britanniche, oro con 29 punti. Brave le azzurrine che non hanno ceduto mantenendo i loro sprint decisi e conquistatori di una medaglia di spessore.

Nel Keirin donne U23 le azzurre Elena Bissolati e Miriam Vece riescono ad accedere alle semifinali attraverso i ripescaggi in cui vincono nelle rispettive batterie. Per Bissolati è poi finale per il 1^-6^ posto in una batteria davvero di altro livello. Chiude quinta e l’oro è della favorita; la tedesca Lea Sophie Friedrich. Per Vece, già protagonista nei giorni scorsi di un argento ed un bronzo, rispettivamente nei 500 metri e allo sprint di categoria, una finale per il 7^-12^ posto che l’ha vista chiudere dodicesima.

MEDAGLIE AZZURRE   

ORO – Letizia Paternoster – Eliminazione donne U23

ORO Eleonora Gasparrini, Sofia Collinelli, Giorgia Catarzi, Camilla Alessio e Matilde Vitillo – Inseguimento a Squadre donne juniores

ORO Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster – Inseguimento a Squadre donne U23

ORO Eleonora Gasparrini – Omnium Donne Juniores

ORO Matilde Vitillo – Corsa a punti donne juniores

ORO Letizia Paternoster ed Elisa Balsamo – Madison Donne U23

ARGENTO – Vittoria Guazzini – Inseguimento Individuale donne U23

ARGENTO –  Miriam Vece – 500 Metri

BRONZO – Matteo Bianchi – Km da fermo Uomini Juniores

BRONZO – Camilla Alessio – Inseguimento individuale donne juniores

BRONZO Miriam Vece – Velocità individuale Donne U23

BRONZO – Sofia Collinelli ed Eleonora Gasparrini – Madiosn Donne juniores