Tutte donne, tutte con la passione per la bici. L’associazione tutta la femminile Forcelle Rosa Val di Non è nata da poco ma è già un successo.
Le “cicliste rosa” hanno come obiettivo quello di ritrovare tempo e modo per dedicarsi al loro hobby comune, per migliorare lo stile di vita ma anche per fare rete. L’associazione segue il percorso fatto qualche tempo fa dalle “Pantere Rosa” di Pesaro, “Wheels 4 Ladies Zena” di Genova, le ragazze Freeride anche loro di Genova, Elena Martinello con il suo gruppo “Ride Like Girl Project” e “Tra Sole Donne” di Torino.
“Abbiamo deciso di unirci proprio per stare insieme, valorizzare il nostro territorio e conoscere altre persone – racconta Alessandra Petta, il presidente – Forcelle Rosa nasce dall’amicizia che tre amiche: la sottoscritta, Libera e Patrizia: un’amicizia che nasce proprio durante i corsi MTB che abbiamo frequentato negli anni. Grazie anche al mondo dei “social” entriamo in contatto con LuMaka Enza del movimento ciclistico femminile Wheels for Ladies. che ci ha aiutate a costruire una sorta di prolungamento trentino del WFL, ci lanciamo ad organizzare a Rumo il primo grande evento family-friends dedicato alla bici da corsa e alla mountain bike in Trentino. Per noi è stato un evento di grandi soddisfazioni personali che ci ha permesso di capire quanto importante possa essere il nostro contributo per far conoscere a tutti il nostro magico territorio. Un ringraziamento anche a tutti gli sponsor che stanno credendo in noi”.
Le Forcelle Rosa Val di Non avevano organizzato diverse iniziative ma l’emergenza Coronavirus ha fatto saltare i loro piani:
“Abbiamo sperato fino all’ultimo di poter fare l’evento fissato per luglio 2020 a Rumo. Nonostante le restrizioni imposte dal Covid 19 non ci siamo lasciate abbattere e abbiamo tentato il tutto per tutto per realizzare il Forcelle Rosa Bike Festival 2020 ma siamo costrette ad annullare tutto. Purtroppo le misure per mantenere il distanziamento sociale e tutte le direttive igienico sanitarie da rispettare non ci avrebbero permesso di realizzare a cuor leggero la nostra festa.  L’evento è annullato ma noi guardiamo già oltre al 2021, sperando che tutto fili liscio!  La Val di Non però non scappa e come noi vi aspetta per le vostre vacanze, per le vostre pedalate ed escursioni: se capitate da queste parti non esitate a scriverci. Saremo ben felici di consigliarvi gli itinerari più belli e magari potremo condividere qualche bella pedalata tutte insieme”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!