L’Italvolley è tra le migliori sei al mondo e dopo un cammino immacolato (nove incontri, nove vittorie e ventisette punti) tutti conoscono il valore delle Azzurre. Le ragazze di Davide Mazzanti sono state inserite nella pool G con Giappone e Serbia, rispettivamente seconda e terza nella pool E. Le nipponiche, sconfitte alla prima fase dai Paesi Bassi e alla seconda fase dal Brasile, in entrambe le occasioni al tie-break, sono forse la squadra inferiore, almeno sulla carta, ma i risultati ottenuti e il pubblico di casa rendono la formazione capitanata da Iwasaka temibile. Punto di forza delle giapponesi è la ricezione: spetterà alle Azzurre, trascinate da Egonu, il compito di sgretolare le difese delle padrone di casa. Le serbe sono, a detta di molti, la squadra favorita per la vittoria finale. Ognjenovic e compagne, dopo aver giocato le prime sette partite senza perdere un set, hanno inanellato una serie di due sconfitte consecutive, perdendo contro il Giappone (3-1), con cui avrà la rivincita nella terza fase, e contro i Paesi Bassi (3-0) nelle ultime due gare.

Le olandesi, vincitrici della pool E, sono state inserite nella pool H dove affronteranno le campionesse del mondo uscenti degli Stati Uniti e le campionesse olimpiche in carica della Cina, che hanno salvato le statunitensi vincendo contro la Russia nell’ultima giornata. Tutte queste squadre sono state già affrontate e sconfitte da Chirichella e compagne, che in caso di passaggio del turno avranno nei Paesi Bassi l’unica squadra mai affrontata in questo Mondiale e con le quali bisognerà vendicare il pesantissimo 3-0 rimediato lo scorso 8 agosto, seppur in un incontro amichevole.

Classifica pool E: Olanda 8V 24pGiappone 7V 22pSerbia 7V 21p, Brasile 7V 20p, Repubblica Dominicana 5V 16p, Germania 5V 14p, Porto Rico 3V 9p, Messico 1V 3p.             

Classifica pool F: Italia 9V 27pCina 8V 24pStati Uniti 7V 19p, Russia 6V 18p, Turchia 5V 15p, Bulgaria 3V 11p, Thailandia 3V 11p, Azerbaigian 2V 6p.

Gironi Terza Fase    
Pool G: Italia, Serbia, Giappone.
Pool H: Olanda, Stati Uniti, Cina.

Calendario Terza Fase (orario italiano)
14 ottobre: Cina -Stati Uniti (ore 9.10), Giappone-Serbia (ore 12.20).
15 ottobre: Olanda-Stati Uniti (ore 9.10), Italia-Giappone (ore 12.20).
16 ottobre: Italia-Serbia (ore 9.10), Olanda-Cina (ore 12.20).

Foto: Fipav.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!