Sport estremi

OCR / Torna Inferno Run, la corsa a ostacoli più diabolica d’Italia

Inferno_Snow_4

Sentite caldo? Sono le fiamme della Inferno Run OCR che si stanno avvicinando: torna, infatti, il 19 gennaio la corsa a ostacoli più diabolica d’Italia. Tre tappe fra le Alpi Marittime, il mare di Milano e le colline del Chianti, per un percorso che condurrà alla premiazione dei migliori obstacle runners della stagione e introdurrà gli atleti più piccini al pazzo mondo delle OCR.

Il 2019 della Obstacle Course Racing prende il via sabato 19 gennaio nella bianchissima cornice delle Alpi Marittime, a Prato Nevoso. A 1500 metri di altitudine, fra sciatori e snowboarder di tutte le età, atlete e atleti di OCR si sfideranno nella Inferno Snow, una 7 chilometri ricca di ostacoli, con un dislivello di 200 metri complessivi. La partenza sarà tutta in salita, con 20 ostacoli da superare fra rampe di ghiaccio, muri di neve e grossi pesi da trasportare. In questa prima tappa a giocare quasi in casa è Carol Zenga del Team Inferno, originaria di Venaria in provincia di Torino.

 


 Si prosegue domenica 5 maggio all’Idroscalo di Milano. Le spiagge della metropoli più grande del Nord Italia si trasformeranno in difficilissimi percorsi, e daranno vita a una sorprendente e inedita Water Edition della Obstacle Course Racing. Il tracciato sarà lungo 8 chilometri e vedrà sfidarsi atleti e atlete in un inconsueto percorso outdoor. Non mancheranno immersioni nelle acque milanesi, che porteranno i runners a sfidare ostacoli che, nomen omen, metteranno davvero paura: da Lucifero a Giuda Iscariota, da Conte Ugolino a Cocito.

Inferno-City-OCR

La stagione si concluderà con una due giorni immersa nelle colline del Chianti. Non saranno, però, una bistecca fiorentina e il rinomato vino rosso a mettere in difficoltà le atlete: sabato 5 e domenica 6 ottobre, infatti, le romantiche colline fiorentine di Figline Valdarno saranno la dimora della Inferno Mud. Tra vigneti, boschi e campagne toscane prenderà vita un’avvincente competizione… tutta fango! Oltre 30 ostacoli sparsi lungo 12 chilometri di percorso renderanno la vita quasi impossibile alle partecipanti. E per le più piccine ci sarà una sorpresa: domenica 6 ottobre a Firenze sarà possibile iscriversi alla Inferno Kids, percorso da 4 chilometri con 20 ostacoli. Divertimento assicurato!