Come era immaginabile non c’è neppure una giocatrice italiana o almeno una calciatrice che gioca da noi nella lista delle “magnifiche quindici” in lotta per aggiudicarsi il prestigioso “Pallone d’oro”. La strada da fare per il nostro movimento è ancora lunga anche se negli ultimi tempi sono stati fatti importanti passi in avanti.

Ecco l’elenco delle candidate
Pernille Harder (attaccante, Wolfsburg), Ada Hegerberg (attaccante, Lione), Amandine Henry (centrocampista, Lione), Lindsay Horan (attaccante, Portland), Sam Kerr (attaccante, Chicago) Fran Kirby (attaccante, Chelsea), Sami Kumagai (difensore, Lione), Dzsenifer Maroszan (centrocampista, Lione), Amel Majri (centrocampista, Lione), Marta (attaccante, Orlando), Lieke Martens (attaccante, Barcellona), Megan Rapinoe (centrocampista, Seattle Reign), Wendie Renard (difensore, Lione), Christine Sinclair (attaccante, Portland), Lucy Bronze (difensore, Lione).
La squadra che domina come si può facilmente comprendere è il Lione, in questo momento forse la formazione più forte al mondo. Bronze, Hegerberg, Henry, Kumagai, Maroszan, Majri e Renard, sono ben sette le rappresentanti della squadra francese in lotta per il “pallone d’oro”: poco meno della metà. Dalla Kirby fino alla leggenda brasiliana Marta, tante però sono le insidie per le sette giocatrici del club francese.

Proprio come avviene per gli uomini, la migliore calciatrice dell’anno sarà votata da una commissione di giornalisti, che sceglieranno il proprio nominativo da una lista di 15 candidate. La vincitrice sarà premiata il 3 dicembre a Parigi.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!