Simona Halep, la numero 1 del mondo, potrebbe presto ritrovare una nuova guida tecnica. La tennista della Romania potrebbe quindi aver trovato il sostituto di Darren Cahill dopo che i due si erano separati in seguito alla scelta dell’australiano di lasciare il circuito per dedicarsi di più alla famiglia. Ad entrare nello staff della Halep, secondo quanto riportato dal sito Libertatea.co, potrebbe essere Boris Becker. Per lui, sarebbe pronto anche un super stipendio di 20 mila euro al mese – o in alternativa 10 mila a settimana – che lo aiuterebbero anche a ripianare i suoi guai finanziari. Il tedesco, legato a Nastase dopo aver risanato il rapporto con il suo mentore, che a soli 17 anni lo aveva lanciato ne mondo del tennis che conta, entrerebbe quindi nel gruppo di Ion Tiriac che da tempo mira ad ottenere la gestione finanziaria della rumena. Quello che è certo in ogni caso è che la convivenza tra Simona Halep e Boris Becker non sarebbe facilissima visto il carattere deciso e non malleabile della tennista ma, l’arma in più del tedesco, potrebbe esser proprio la sua personalità e la sua esperienza. Anche il rapporto Halep-Tiriac potrebbe essere alquanta complicato con l’imprenditore che più volte ha criticato le scelte della giocatrice e del suo ex coach.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!