Agli Europei Giovanili di Ostrava, in Repubblica Ceca la sedicenne Jamila Laurenti ja conquistato la medaglia d’argento nel singolare juniores, cedendo in finale per 4-2 alla polacca. La reatina, che è tesserata per i Gruppi Sportivi della Polizia di Stato – Fiamme Oro, è stata protagonista di una cavalcata vincente che l’ha vista battere nei trentaduesimi per 4-0 l’olandese Emma Van Der Zanden, nei sedicesimi per 4-0 la croata Klara Bardac, negli ottavi per 4-3 la russa Olga Vishniakova, nei quarti per 4-3 la ceca Zdena Blaskova e in semifinale per 4-0 la bielorussa Darya Kisel.
Laurenti ha ottenuto il miglior risultato di sempre di un pongista azzurro nel singolare junior della rassegna continentale e meglio di lei avevano fatto solo nel 1975 Giovanni Bisi e nel 2010 Leonardo Mutti, vincitori fra i cadetti.
Per lei si tratta del coronamento di un percorso che l’ha portata a vincere un oro nel doppio misto e un bronzo a squadre nel 2017 al World Cadet Challenge, Mondiale Under 15, e a ottenere la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires del 2018.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!