Si sono aperte le finals WTA di tennis sui campi indoor di Singapore. Ad inaugurare i campi del sud est asiatico che ospitano per il quinto anno consecutivo le finals – l’ultimo visto che l’edizione 2019 si giocherà a Shenzhen –  sono state le giocatrici del gruppo bianco. Per le tenniste del girone rosso invece il torneo inizierà ufficialmente domani.
Nel primo incontro della giornata sono scese in campo Elina Svitolina e Petra Kvitova. Contro ogni pronostico è stata l’ucraina ad imporsi chiudendo la pratica in due set terminati entrambi con il punteggio di 6-3. Una sorta di rivincita per la Svitolina che contro la Kvitova aveva perso tutti gli ultimi sette scontri diretti. La 24enne di Odessa è brava a sfruttare i tanti errori commessi dalla avversaria ed indirizzare subito sui binari giusti la partita. Esordio con vittoria per lei nel match inaugurale di questa edizione della Finals.

Nella seconda sfida di giornata Caroline Wozniacki, la campionessa in carica, ha affrontato Karolina Pliskova. La danese, che ha chiuso la stagione al secondo posto del ranking WTA alle spalle di Simona Halep, può contare – almeno sulla carta – dei favori del pronostico. 6-3 è infatti il bilancio degli incontri tra le due a favore della tennista di Odense. Ma i pronostici si sa, sono fatti per esser ribaltati. Così, anche in questo incontro ad aver la meglio è stata la Pliskova che ha fatto suo il match con il punteggio di 6-2, 6-4. Inizia quindi nel peggiore dei modi l’avventura alle Finals per la vincitrice dell’edizione dello scorso anno.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!