Mai nome fu più azzeccato: domani a Venaria Reale, lussuosa e suggestiva location nell’hinterland di Torino, si disputa la Festa del cross, ossia i campionati nazionali assoluti di corsa campestre, validi anche come Trofeo delle Regioni per la categoria cadetti.
Mille le iscritte, una cifra record, con tutte le migliori mezzofondiste (a parte Sara Dossena, che disputa la Maratona di Nagoya), a caccia di 14 titoli individuali (per non parlare di quelli societari).
Fra le seniores (8 km) al via la finalista europea dei 3000 siepi a Berlino Isabel Mattuzzi (Quercia Rovereto), che recentemente ha intrapreso anche la strada della mezza maratona. Sembra davvero la favorita:  a contrastarne il ritmo e la generosità le azzurre di cross Christine Santi (Esercito), e la giovane Rebecca Lonedo (Atletica Vicentina). In gara anche l’attuale primatista italiana di siepi Elena Romagnolo, che dopo tanti anni nei gruppi militari adesso compete con la prestigiosa casacca del Cus Pro Patria Milano. Nella gara promesse i favori vanno a Francesca Tommasi (Esercito).
Fra le juniores parte in pole position la campionessa europea under 20 Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), l’unica italiana a essere stata selezionata per i Mondiali di Aarhus (Danimarca). Non dovrebbe avere problemi per un altro dei gradini del podio la genovese Ludovica Cavalli (Trionfo Ligure), che ha vestito più volte la maglia della Nazionale in diverse specialità. Fra le allieve (4 km) è in grande spolvero l’umbra Melissa Fracassini (Cus Perugia), che ne viene dal titolo italiano indoor sui 1500 metri. Da seguire anche la romana Livia Caldarini (Studentesca Rieti), l’altoatesina Katja Pattis (Sudtirol) e la lombarda Susanna Marsigliani.
La Festa del Cross sarà trasmessa in diretta su Raisport dalle 13.30 alle 15. Le altre gare in diretta su atletica.tv

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!