Australian Open di tennis. Sara Errani vince facilmente contro Venus Williams (6-1 6-0) conquistando dopo cinque anni, ovvero dall’Open degli Stati Uniti del 2015, il terzo turno di uno Slam. Un risultato figlio dell’ottimo stato di forma dell’azzurra ma anche e soprattutto dell’infortunio patito dalla sua avversaria durante il primo “quindici” del settimo game.
La campionessa statunitense dopo il Medical Timeout  è tornata in campo con una fasciatura rigida  ma faticava addirirtura. a restare in piedi.
Dopo la lunga pausa per il medical timeout, durante la quale siamo rimasti fermi per 18 minuti, lei ha giocato un primo game molto cauto, ma poi nel secondo set ogni punto faceva una cosa diversa – ha raccontato Errani dopo il match – una volta correva, il punto dopo non si muoveva, una volta tirava forte, un’altra no… Ho cercato di essere attenta e pronta a qualunque cosa. Credevo si sarebbe ritirata, perché subito dopo la ripresa davvero faceva fatica a muoversi, ma poi ha deciso di arrivare fino in fondo”.
Sara Errani con questa vittoria si assicura il ritorno a ridosso della Top 100 al numero 106, e soprattutto la possibilità di giocarsi un terzo turno tutt’altro che impossibile con Su-Wei Hsieh. Per lei gli Australian Open continuano.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!