Prendono il via oggi a Pokljuka (Slo) i Mondiali di biathlon. In palio dodici titoli e 36 medaglie per oltre 300 atleti, in rappresentanza di 38 nazioni.
Si parte con la disputa della staffetta mista (ore 15.00, diretta tv Eurosport), che vedrà per l’Italia difendere l’argento conquistato l’anno passato ad Anterselva e presenterà al via il debuttante Didier Bionaz, schierato al fianco di Lukas Hofer, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi.
“Finalmente cominciamo con la staffetta mista, anche se rispetto al passato è cambiato l’ordine di partenza, con gli uomini nelle prime due frazioni e le donne a chiudere – commenta Lisa Vittozzi – Siamo una squadra competitiva, sono felice di essere schierata un ultima frazione, è la mia prima volta dopo tanti anni che sono stata schierata al lancio e non vedo l’ora di divertirmi. Arrivo a queste gare con la convinzione di avere lavorato bene e di essermi ritrovata al massimo livello anche come sensazioni al poligono, ci metterò tutta me stessa e vediamo come andranno le cose”.

Questi i convocati azzurri: Lukas Hofer, Dominik Windisch, Thomas Bormolini, Tommaso Giacomel e Didier Bionaz in campo maschile e Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Michela Carrara, Irene Lardschneider e Federica Sanfilippo fra le donne.