L’italiana Manuela Costner farà parte del primo equipaggi tutto femminile iscritto alla mitica e gloriosa  24 Ore di Le Mans che si correrà il prossimo 15 e 16 giugno. Gostner correrà la insieme alla svizzera Rahel Frey e alla danese Michelle Gatting, supportate dal progetto FIA Women in Motorsport e di “Iron Dames”, lanciato da Deborah Mayer per promuovere ruoli femminili nel Motorsport.
Le tre donne gareggeranno sulla Ferrari 488 GTE e sfideranno gli equipaggi composti da soli uomini.
Bella la storia di Manuela Gostner, classe 1984. Nata a Bolzano, è cresciuta a Caldaro, in Alto Adige qualche tempo fa è diventata mamma di bambine. Nel suo passato la pallavolo e il  beach volley con buoni risultati.
Suo fratello David e suo padre Thomas debuttavano con grande passione nel Ferrari Challenge con il Team MP Racing. Sono loro due  ad avvicinare Manuela al motorsport.
Nel 2014, il colpo di fulmine, durante un test di fine campionato, David (Campione Europeo Ferrari Challenge Coppa Shell) ospita Manuela a bordo della sua Ferrari 458 Challenge. Dopo qualche giro di fianco guida da sola. In quel preciso istante per lei è stato chiarissimo cosa avrebbe voluto fare nel suo futuro: La pilota di auto da corsa! Ora eccola addirittura pronta a sfidare gli uomini nella mitica Le Mans. Non resta anche aspettare il semaforo verde.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE LA STORIA DI GIOVANNA AMATI L’ULTIMA DONNA IN FORMULA 1

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!