Settembre, tempo di cambiamenti. Anche per il benessere e la salute del proprio corpo. Ho una sfida per te. Per le prossime quattro settimane, vorrei che attuassi queste sei abitudini.
Non iniziare facendo tagli drastici, perché se fai una lista delle cose che non dovrai fare renderai le cose più difficili e finirai per mollare. Pronta?
Invece di fare le cose per automatismi, AGGIUNGI QUESTE NUOVE ABITUDINI e modifica quelle esistenti!
Partiamo:
ogni giorno concediti una passeggiata
se hai la possibilità fai la spesa in bici e non muoverti in macchina
prendi tutti i giorni le scale anziché l’ascensore
quando vai a lavoro o fai delle commissioni parcheggia l’auto lontano e fai l’ultimo tratto a piedi
procurati un tappetino ed un elastico e fai 10 minuti al giorno di esercizio fisico a casa, YouTube è pieno di video tutorial
se hai dei figli piccoli, gioca di più con loro, arricchirai il tuo rapporto madre/padre e figlio e ti assicuro che il movimento che fai dietro i bimbi è degno di una mezz’ora di corsetta al parco!
Ricordati sempre un po’ poco, batte un po’ troppo poco”  e si presume che “di più “sia sempre meglio. Se cammini 2/3 volte settimane è buono, se cammini 6/7 è meglio!
Ma soprattutto inizia ogni giorno ad eliminare dalla tua vita gli agenti stressanti, sono proprio questi che nella maggior parte delle occasioni ti portano fuori pista, l’aspetto psicologico è alla base di un percorso di dimagrimento o comunque di un benessere generale.
Ricorda inoltre che sei umano e non sei un ROBOT, un cambiamento troppo drastico ,ti porterebbe alla prima occasione a mollare! Quanto può durare? Una settimana ? Un mese? È solo questione di tempo!
Comincia con questa sfida, concentrati sulle basi di cui parlo sempre, costanza, equilibrio psicofisico, moderato deficit calorico e aggiungi in maniera coerente e costante queste nuove abitudini e strategie, ti aiuteranno a rimanere in forma per sempre!

📩ildiariodimary.80@outlook.it
Dott.ssa Maria Amore

Segui la nostra sezione dedicata a Salute&Fitness in home page

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!