E’ finito 1 a 1 il secondo derby stagionale tra Mozzanica e Brescia. A Girelli ha risposto la ex di turno, Lisa Alborghetti che ha inchiodato la partita sul risultato di parità. Ai microfoni dell’ufficio stampa delle Leonesse, tutte le parole delle protagoniste.

Mister Milena Bertolini: “Non è stata una partita bellissima, nel primo tempo abbiamo giocato 10 minuti poi ci siamo perse. Nella seconda frazione di gioco siamo entrate in campo con un piglio diverso. Devo fare i complimenti alla Fiorentina e alle ragazze, come a tutto lo staff e la società. Vincere lo Scudetto è importante, per loro il primo. La Fiorentina ha dimostrato di credere nel calcio femminile. Le ragazze che sono entrate hanno dato il loro contributo. Ci prepariamo per l’ultima contro il Luserna, sarà di avvicinamento per la Coppa Italia, vedremo la situazione delle infortunate per prepararci a questo finale di stagione”.

Martina Lenzini: “Nel secondo tempo ho riscattato l’inizio della gara che non è stato delle migliori. Purtroppo, come nello scorso derby, abbiamo avuto bisogno di qualche parole del mister per riscattarci. Col rigore abbiamo avuto un pizzico di sforuna ma va bene così. Fa male pareggiare il derby e vedersi annullare un gol, quello di Gama, senza aver capito le dinamiche. Scudetto? L’anno prossimo cercheremo di riprendercelo. Abbiamo giocato anche in previsione della Coppa Italia, per prepararla nel migliore dei modi”. 

Così invece Cristiana Girelli: “Sono contenta per la rete però rimane l’amaro in bocca per questo pareggio. Nonostante una discrete prestazione, siamo passate in vantaggio ma sono stata ingenua io a fare il fallo da rigore. Siamo entrate in campo spente, non possiamo farlo se siamo una grande squadra.