7 aprile 2017 – L’Italia gioca contro l’Inghilterra un’amichevole di grande prestigio, fornando una buona prestazionche che inchioda il match sull’1 a 1. La nota stonata, o meglio, stonatissima, del match la suona Alice Parisi che si accascia a terra dopo uno scontro di gioco ed esce dal campo in barella. Da subito le sensazioni sono negative e si parla di un infortunio molto serio per la centrocampista della Fiorentina Women’s. Poche ore dopo il match arriva la conferma: frattura alla tibia, Campionato finito e addio Europei in Olanda.

3 maggio 2017 – Sono 22 le giocatrici convocate dal tecnico della Nazionale femminile, Antonio Cabrini, per lo stage a Novarello che si terrà da domenica 14 maggio e vedrà le Azzurre impegnate con l’Under 23 in un’amichevole in famiglia. Tre le giocatrici chiamate a raccolta, c’è anche Martina Rosucci, centrocampista del Brescia rientrata in gruppo dopo un lungo stop dovuto ad un’operazione al ginocchio.

Chiamatele slinding doors. Entrambe le ragazze avrebbero dovuto essere perni del centrocampo italiano nella spedizione olandese, ma il Dio del calcio ha deciso di non incrociare i loro destini in questi ultimi mesi di Nazionale. Per un Alice Parisi che lascia, temporaneamente, la casacca dell’Italia, ecco che torna Martina Rosucci che, al rientro col Brescia, si è dimostrata subito in buona forma psico-fisica. Le chiavi della metà campo in Olanda saranno nei suoi piedi. Giusto in tempo, Martina!

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!