In Calabria torna l’impresa tra sport e salute tutta al femminile compiuta da tre istruttrici di Fitwalking, per promuovere la prevenzione oncologica. Tre donne, percorreranno a piedi, per quattro giorni, al passo della camminata veloce i 140 chilometri, la provincia di Crotone. L’iniziativa era prevista per la scorsa primavera, posticipata all’estate a causa dell’emergenza coronavirus. Sportdonna.it sarà media partner della bella iniziativa.
Il team di intrepide fitwalker è guidato Giuliana Spagnolo, ideatrice del progetto. Consulente comunicazione e marketing, istruttrice di Fitwalking e Fitwalking Cross, Personal Trainer, WALKin Trainer, Tecnico Fidal di l livello e cintura nera assistente istruttore di Krav Maga. Dal 2015 guida il gruppo di cammino per la lega tumori, sezione provinciale di Crotone. Insieme a loro anche Francesca Capelloni, milanese di nascita risiede attualmente a Chiavari. Laureata in Lettere Moderne è guida turistica, istruttrice di Fitwalking, Fitwalking Cross e Fitness per Senior ha costituito Fitwalkingschool Chiavari. Appassionata di corsa in montagna e trekking. E poi Roberta Bruscoli, milanese di nascita maremmana di adozione, istruttore di camminata sportiva in action. Dopo aver riconquistato il proprio benessere psicofisico attraverso il cammino decide di condividere la sua esperienza con le altre persone. Crea a Grosseto Walking and the City, l’obiettivo è riprendersi attraverso corretti stili di vita i propri spazi cittadini, per stare bene insieme.
Un periplo a piedi per tracciare il territorio provinciale, per sentieri e strade, nell’entroterra crotonese per sostenere e diffondere  il lavoro di prevenzione che la sezione provinciale della Lega Tumori fa nella provincia. Una missione che acquista ancora più valore in questa fase di emergenza post Covid. A causa del Covid 19, infatti, la prevenzione oncologica ha subito una battuta d’arresto. Visite, diagnosi, biopsie, in questi mesi sono diminuite del 50%.
Calabria Lilt Road 3 nasce ancora una volta in seno alla sezione provinciale di Crotone della Lega Tumori, sotto l’egida della Lilt nazionale, e interesserà un percorso che partirà da Mesoraca per giungere, attraverso vie più o meno battute, a Crotone.  Dal 21 al 24 agosto si compirà, ancora una volta, il grande viaggio per la salute.
In tutto saranno cinquei comuni toccati dal percorso, in quattro giorni di cammino.  La traversata a piedi incomincerà dalla città di  Mesoraca, per proseguire verso Castelsilano, passerà poi da San Nicola dell’Alto, scenderà verso Torre Melissa e  infine giungerà a Crotone, approdando sullo Ionio.
Hanno già aderito a sostegno di questa impresa: i comuni di Mesoraca, Castelsilano, San Nicola dell’Alto, Melissa, Gerardo Sacco , da sempre pilastro di sostegno per la LILT, di cui è anche socio onorario,  Confcommercio Crotone, Map Italia Srl, detentore del marchio Fitwalking,    Gal Kroton , cooperativa Bioagrizoo, I Greco, ospedali riuniti, ZEUS, Violauto, Lega Navale italiana sez. di Crotone, Idemedia.  Media partner di Calabria Lilt Road 3 la testata leader di settore  Camminare ,e come detto Sportdonna.it

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!