Qualificazione agli Europei ancora in bilico per la Nazionale italiana di calcio femminile. Si deciderà tutto nella sfida con Israele, il match che si sarebbe dovuto disputare lo scorso 17 settembre e che invece, a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia COVID-19 adottate dallo Stato di Israele, andrà in scena mercoledì 24 febbraio (ore 17.30, diretta su Rai2) allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.
Il ct della Nazionale Bertolini ha deciso di puntare su 28 calciatrici: assente Galli, ancora alle prese con un infortunio.
Le Azzurre avranno il vantaggio di scendere in campo contro Israele – battuta 3-2 all’andata nella prima uscita post Mondiale 2019 – conoscendo già il verdetto delle sfide degli altri gironi, un piccolo vantaggio sicuramente.
L’Italia, ormai certa del secondo posto nel girone, per ottenere il pass diretto a Euro 2022 dovrà battere Israele: vincendo con almeno 6 gol di scarto arriverebbe la qualificazione matematica, altrimenti sarà necessario dare uno sguardo ai risultati delle Nazionali che, negli altri raggruppamenti, insidiano la posizione della squadra di Milena Bertolini (per consultare tutte le possibili combinazioni clicca qui).

L’elenco delle convocate

Portieri: Roberta Aprile (Inter), Francesca Durante (Hellas Verona), Laura Giuliani (Juventus), Katja Schroffenegger (Fiorentina);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Empoli), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Atletico Madrid), Laura Fusetti (AC Milan), Martina Lenzini (Sassuolo), Elena Linari (AS Roma), Cecilia Salvai (Juventus), Linda Tucceri Cimini (AC Milan);
Centrocampiste: Valentina Bergamaschi (AC Milan), Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Manuela Giugliano (AS Roma), Cecilia Prugna (Empoli), Martina Rosucci (Juventus), Annamaria Serturini (AS Roma);
Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Florentia San Gimignano), Valentina Giacinti (AC Milan), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Empoli), Daniela Sabatino (Fiorentina), Stefania Tarenzi (Inter).

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!