La  Nazionale italiana di calcio femminile è pronte a tornare in campo per riprendere il cammino di qualificazione al Campionato Europeo del 2022. Giovedì 10 settembre l’Italia si radunerà a Coverciano per preparare i match contro Israele e Bosnia Erzegovina, che si disputeranno rispettivamente giovedì 17 settembre (Stadio ‘Carlo Castellani’ di Empoli, ore 20.45, diretta su RaiSport) e martedì 22 settembre (ore 16, Zenica).
Finisce quindi un’attesa un’attesa durata sei mesi, tanto è passato dall’ultimo match disputato nell’Algarve Cup. Nelle otto uscite successive al Mondiale francese – considerando anche le due gare dell’Algarve Cup – la Nazionale italiana di calcio femminile ha sempre vinto, dimostrando una coesione e una crescita a livello di gioco e consapevolezza che solo l’emergenza COVID-19 è riuscita a rallentare. Le Azzurre cercheranno di ripartire con due successi, il viatico migliore per presentarsi alla doppia fondamentale sfida in programma il 27 ottobre e il 1° dicembre contro la selezione danese, che nelle 5 partite di qualificazione ha conquistato 15 punti e può contare su una migliore differenza reti.
Il Ct Milena Bertolini che dovrà fare a meno delle infortunate Sara Gama e Valentina Cernoia, ha deciso di puntare su un gruppo di 28 calciatrici. Prima chiamata in Nazionale maggiore per i difensori di Roma e Sassuolo Tecla Pettenuzzo e Maria Luisa Filangeri, e anche per Lucia Di Guglielmo, Cecilia Prugna ed Elisa Polli, protagoniste insieme a Benedetta Glionna – che ritrova la maglia azzurra due anni e mezzo dopo l’ultima convocazione – del grande inizio di stagione dell’Empoli. Tornano invece in gruppo dopo una lunga assenza il portiere Francesca Durante e la centrocampista Flaminia Simonetti.

L’elenco delle convocate

Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Francesca Durante (Hellas Verona), Katja Schroffenegger (Fiorentina);
Difensori: Laura Fusetti (AC Milan), Elena Linari (Bordeaux), Tecla Pettenuzzo (AS Roma), Alice Tortelli (Fiorentina), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Alia Guagni (Atletico Madrid), Valentina Bergamaschi (AC Milan), Lucia Di Guglielmo (Empoli), Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Linda Tucceri Cimini (AC Milan);
Centrocampiste: Manuela Giugliano (AS Roma), Marta Mascarello (Fiorentina), Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Flaminia Simonetti (Inter), Cecilia Prugna (Empoli), Arianna Caruso (Juventus);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (AC Milan), Daniela Sabatino (Fiorentina), Stefania Tarenzi (FC Inter), Barbara Bonansea (Juventus), Benedetta Glionna (Empoli), Elisa Polli (Empoli).

Staff – Commissario Tecnico: Milena Bertolini; Capo delegazione: Cristiana Capotondi; Team Manager: Barbara Facchetti; Coordinatrice Nazionali Femminili: Annarita Stallone; Assistente allenatore: Nicola Matteucci; Segretario: Alessandra Savini Nicci; Preparatore atletico: Francesco Perondi; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Match analyst: Marco Mannucci; Medici: Luca Gatteschi, Alessandro Carcangiu e Antonio Ponzo; Fisioterapisti: Daniele Frosoni ed Emanuele Provini; Nutrizionista: Natale Gentile.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!