Dopo società blasonate come Fiorentina, Roma, Juventus e Milan, anche l’ F.C. Inter si renderà  davvero competitiva sul fronte del calcio femminile. La società nerazzurra ha infatti reso noto ieri di aver acquisito il titolo sportivo precedentemente appartenente alla ASD Femminile Inter Milano, e perciò, contestualmente, le prestazioni delle giocatrici delle formazioni Prima Squadra e Primavera. “L’emozione vera, quella che aspettavamo” ha scritto su Twitter il capitano dell’Inter Femminile Regina Baresi.
Dopo centodieci anni, quindi, ecco Inter Women: il percorso, già intrapreso nelle ultime stagioni con il Settore Giovanile interista si avvale di nuove professioniste per diventare concorrenziale a 360°. 

“Si tratta di un nuovo capitolo fondamentale per il Club, a completamento di un ecosistema sportivo che si arricchisce sempre di più sulla base di una progettualità costante e di una concreta vision per il futuro – ha dichiarato Alessandro Antonello, amministratore delegato di FC Internazionale Milano -. L’esperienza di successo maturata attraverso il Settore Giovanile sarà fondamentale per il successo di un progetto come quello Femminile che si pone l’obiettivo di sviluppare un percorso formativo in grado di collegare le numerose categorie giovanili con le nuove formazioni Primavera e Prima Squadra per poter nel prossimo futuro puntare ai più importanti obiettivi sportivi, in linea con ciò che il prestigio del nostro brand ci impone”.

Un percorso, quello del calcio femminile di alto livello, che sta prendendo la giusta strada. La speranza è che sempre più club importanti decidano di fare la stessa scelta.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!