Calcio

Calcio femminile/L’Italia Under 19 centra la qualificazione alla Fase Elite. E domani si gioca il primo posto

La Nazionale di calcio femminile Under 19 centra la seconda vittoria su due sfide in questo Qualifying Round (3-1 il risultato finale contro la Slovenia) e si  qualifica matematicamente alla Fase Élite. Ora ha l’opportunità di centrare il primo posto nel raggruppamento nell’ultima gara del girone contro la Russia, in programma nuovamente a Siena domani alle 15.
Paradossalmente – commenta il tecnico delle Azzurrine, Enrico Sbardella – la sfida contro le russe potrebbe essere meno complicata di questa, perché avremo di fronte un avversario che avrà voglia di disputare la propria partita e che non si schiererà con undici giocatrici dietro la linea della palla”.
L’Italia Under 19 di calcio femminile passa quindi alla Fase Élite con due vittorie su due partite e domani si giocherà il primo posto.

ITALIA-SLOVENIA 3-1
RETI: 29’ pt Silvioni, 20’ st Milovic, 31’ st Anghileri, 33’ st Landa
ITALIA: Forcinella; Boglioni, Corrado (45’ st Ripamonti), Brscic; Fracaros (35’ st Zanoli), Colombo (28’ st Landa), Silvioni, Giordano; Distefano (1’ st Corazzi), Bellucci (1’ st Anghileri), Bragonzi. A disp.: Beretta, Novelli, Zanni, Quazzico. All.: Sbardella
SLOVENIA: Bozic; Potcnik, Klopcic, Sok, Smid; Zajimi, Igerc (37’ st Cizmazija); Klicic, Kastelec (46’ t Lavrencic), Jursnik; Milovic. A disp.: Oblak, Kos, Rucman, Pernek, Horvat, Tusek, Kovacic. All.: Mikeln
ARBITRO: Shukrula (OLA). Assistenti: Overtoom (OLA) e Nur Yilmaz (TUA). Quarto Ufficiale: Muratdagi
NOTE: ammonite Milovic e Sok. Spettatori 500 circa