Certi gol vanno visti e rivisti. Come quello segnato nell’intimo turno di campionato di calcio femminile di Serie B tra Fortitudo Mozzecane e Genoa Women dalla genoana Ferrario capace di disegnare una traiettoria magica su punizione. Spettacolare davvero.
Domenica la formazione rossoblù, che fino ad ora ha sempre e solo pareggiato, proverà a fermare la corazzata Inter.

Calcio Femminile / Serie B: Ostacolo Genoa sulla via dell’Inter. Derby tutto giallorosso.

View this post on Instagram

DOVE L’HA MESSA @zhannaferrario22?? 🎯 Nel segno delle gemelle del gol, Alice Cama e Zhanna Ferrario, il Genoa Women strappa il terzo pareggio in altrettante gare in Veneto contro il Fortitudo Mozzecane. Finisce 2-2 ed è un’ulteriore conferma del carattere delle genovesi, capaci di recuperare due volte, prima con Cama (77’), su rigore, e poi Ferrario (89’) dopo le reti firmate Dalla Giacoma (71’) e Peretti (79’), con la collaborazione di una deviazione sfortunata di una genoana. Mister Mara Morin non nasconde la sua soddisfazione per la doppia rimonta. “Abbiamo sfoderato una prova di carattere, su un campo al limite della praticabilità. Eravamo contate, ma abbiamo lottato fino alla fine. Puntando su palla lunga ed accorciare, perché non si poteva fare diversamente. Considero il punto meritato, ma anche in caso di sconfitta non avrei potuto recriminare. Il campionato è molto difficile, stiamo migliorando. I risultati ci stanno dando coraggio. L’importante è provare a giocare”. Le due reti sono arrivate con due autentiche prodezze. “La prima è nata da un slalom inarrestabile della Ferrario, poi stesa in area dopo aver saltato tre avversarie. Il definitivo pareggio è arrivato con una punizione della Ferrario da limite, una conclusione capolavoro all’incrocio, conquistata con un assolo dalla Fracas”. Il campionato si conferma molto difficile. “Abbiamo trovato grande equilibrio, il Fortitudo si è dimostrato squadra fisica, aggressiva, molto attenta. Hanno cambiato tre moduli durante la gara, anche su palla inattiva hanno provato tanti schemi. Insomma un avversario ostico e molto ben organizzato, fisicamente prestante, a suo agio su un campo ai limiti della praticabilità”. 🔴🔵💪

A post shared by Genoa Women Official (@genoa_womenofficial) on

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!