La notizia ha dell’incredibile. La giovane golfista spagnola Celia Barquín Arozamena, vincitrice dell’ultimo European Ladies Amateur Championship, è stata uccisa negli Stati Uniti con numerosi colpi di coltello. Il corpo della ragazza è stato trovato in uno stagno sui campi da golf del Coldwater Links di Ames, nello Iowa, dove la Barquin si stava allenando, con ferite a busto, testa e collo.
Un uomo, Collin Daniel Richards, che viveva in una tenda nei pressi del campo da golf, è stato già fermato dalla polizia con l’accusa di omicidio di primo grado. Al momento del fermo Richards, trovato in possesso di un coltello, aveva diversi graffi sul viso ed una profonda lacerazione alla mano sinistra a dimostrazione, come sostengono le forze dell’ordine locali, che la giovane si sarebbe difesa con tutte le forze fino ad arrendersi di fronte alla morte. La Barquin si era trasferita negli Stati Uniti dove studiava ingegneria civile all’Iowa State University.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!