Costume e società

Celia, promessa del golf, uccisa mentre si allenava

Celia, promessa del golf, uccisa mentre si allenava

La notizia ha dell’incredibile. La giovane golfista spagnola Celia Barquín Arozamena, vincitrice dell’ultimo European Ladies Amateur Championship, è stata uccisa negli Stati Uniti con numerosi colpi di coltello. Il corpo della ragazza è stato trovato in uno stagno sui campi da golf del Coldwater Links di Ames, nello Iowa, dove la Barquin si stava allenando, con ferite a busto, testa e collo.
Un uomo, Collin Daniel Richards, che viveva in una tenda nei pressi del campo da golf, è stato già fermato dalla polizia con l’accusa di omicidio di primo grado. Al momento del fermo Richards, trovato in possesso di un coltello, aveva diversi graffi sul viso ed una profonda lacerazione alla mano sinistra a dimostrazione, come sostengono le forze dell’ordine locali, che la giovane si sarebbe difesa con tutte le forze fino ad arrendersi di fronte alla morte. La Barquin si era trasferita negli Stati Uniti dove studiava ingegneria civile all’Iowa State University.

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare