Ciclismo Due ruote

Ciclismo / Europei pista: il quartetto rosa è diventato oro! Camilla Alessio si prende l’argento!

Un’altra grande soddisfazione per il ciclismo italiano. La terza giornata di gare dei Campionati Europei pista juniores e u23 in corso di svolgimento a Gand (Belgio) infatti porta un’altra medaglia. Marta Cavalli, Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster superano in finale la Francia.
Il quartetto rosa U23 conferma il titolo conquistato nel 2018 e registra il nuovo record italiano con 4’15″915smontando i 4’17″438 registrati in Coppa del Mondo ad Hong Kong (gennaio 2019).
L’azzurrina Camilla Alessio ha conquistato uno splendido bronzo nell’inseguimento individuale donne junioresin un testa a testa avvincente con la compagna Sofia Collinelli. L’Italia si riconferma ai vertici della disciplina visto che nel 2018 aveva vinto il titolo con Guazzini, argento quest’anno tra le U23.

Il titolo è stato vinto dalla britannica Elynor Backsted in 2’18”288.

MEDAGLIE AZZURRE:

ORO – Letizia Paternoster – Eliminazione donne U23

ORO Eleonora Gasparrini, Sofia Collinelli, Giorgia Catarzi e Camilla Alessio – Inseguimento a Squadre donne juniores

ORO Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster – Inseguimento a Squadre donne U23

ARGENTO – Vittoria Guazzini – Inseguimento Individuale donne U23

BRONZO – Matteo Bianchi – Km da fermo Uomini Juniores

BRONZO – Camilla Alessio – Inseguimento individuale donne juniores