Quattro atlete della nazionale russa di sci nordico sono rimaste incinte nello stesso periodo. La clamorosa notizia rimbalza con un particolare. A suggerire loro di fermarsi proprio in questo periodo sarebbe stata la loro allenatrice-manager. In questa stagione non sono previsti infatti grandi eventi, non ci sono le Olimpiadi e neppure i Campionati del mondo ma soltanto la Coppa del mondo. Così Yelena Vyalbe, 51 anni, mito del fondo che tra la fine degli anni ‘80 e ‘90 ha conquistato cinque Coppe del mondo generali, 14 ori mondiali e 3 olimpici avrebbe consigliato alle ragazze di “approfittare” del momento.
Praticamente l’intera staffetta russa femminile ha ascoltato la loro coach. Yulia Belorukova (24 anni di Sosnogorsk), Anastasia Sedova (24 di Sarvov), Elena Soboleva (27 , ora Ustiugova dopo aver sposato il collega Sergey Ustiugov) e Tatiana Aleshina (25 di Tyumen) hanno preso alla lettera il consiglio.  Belorukova sarebbe rimasta incinta poco dopo il Mondiale di Seefeld dello scorso febbraio e quindi dovrebbe diventare mamma a giorni. Vyalbe ha raccontato di aver radunato la squadra a fine della passata stagione e di aver detto alle atlete che questo sarebbe stato il periodo ideale per avere un bambino: “Sono contenta mi abbiano ascoltato”, il commento di Vyalbe.
Non ha seguito il ‘consiglio’ dell’allenatrice Natalja Neprjaeva, 24 anni di Tver, che dopo i due bronzi iridati a Seefeld nell’inseguimento e in staffetta ha deciso di proseguire a gareggiare.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!