Campionati Nazionali Open di golf. Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don guidano le classifiche maschile e femminile dei Campionati Nazionali Open, che si concludono sul percorso del Golf Nazionale (par 72) di Sutri (VT), la casa del golf italiano, e dove gli amateur stanno tenendo testa brillantemente ai professionisti. Con i due eventi è scattata la 14ª edizione dell’Italian Pro Tour. Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, in programma  per la prima volta in Italia nel 2023 al Marco Simone Golf & Country Club di Roma, l’Italian Pro Tour  vede in azione i protagonisti del golf nazionale e internazionale in un circuito di gare della FIG che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.
La dilettante Caterina Don, diciannovenne torinese tesserata per il GC La Margherita, ha effettuato un gran giro in 69 (-3) colpi, unica a scendere sotto par, e conduce con tre lunghezze di vantaggio il Campionato Nazionale Femminile Open giunto alla seconda edizione. La insegue Lucrezia Colombotto Rosso (72, par), protagonista sul LET Access della scorsa stagione, dove ha conquistato la ‘carta’ per il circuito maggiore con il terzo posto nell’ordine di merito, e con un buon inizio quest’anno sul LET, dove ha colto il settimo nel South African Open prima dello stop per la pandemia. Al terzo posto con 73 (+1) Giulia Sergas, una bella carriera sul LPGA Tour con una Solheim Cup vinta con il Team Europe (2013), e Alessia Nobilio, altra dilettante di grandi qualità nel panorama azzurro. Un colpo in più per Stefania Croce e per Stefania Avanzo (74, +2), quindi ancora una dilettante in buona evidenza, Alessia Mengoni, settima con 75 (+3), e giornata difficile per Diana Luna (una Solheim Cup anche per lei, 2009),, campionessa in carica, ottava con 76 (+4) e un cui recupero appare problematico. Domani la conclusione della gara con le seconde 18 buche. Le proette si contenderanno il montepremi di 10.000 euro dein quali 2.000 euro andranno all vincitrice.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!