Dopo avere costruito una rosa di qualità a tempo di record, con una preparazione minuziosa e intensa e un ottimo primo turno di Coppa Italia Femminile, ormai è tutto pronto per l’esordio storico della Juventus nella prima giornata del campionato di Serie A Femminile.

Le bianconere sono, infatti, attese in campo oggi, alle 15 a Mozzanica (BG), per la prima giornata di campionato contro l’Atalanta-Mozzanica CFD. Una sfida affascinante, che coach Rita Guarino ha presentato ai microfoni di Juventus TV, nell’intervista esclusiva in onda ieri alle 18.00 sul canale tematico ufficiale bianconero.

Ecco alcuni dei temi trattati dall’allenatrice bianconera:

L’ESORDIO IN SERIE A

«L’Atalanta-Mozzanica è una squadra molto agguerrita e di tutto rispetto: in casa ha sempre fatto molto bene, strappando punti importanti nella passata stagione. Dovremo affrontare la partita determinate e convinte dei nostri mezzi: le ragazze si sono preparate molto intensamente e non vedono l’ora di iniziare, per dimostrare il valore di questa squadra»

ORGOGLIO PER IL PREMIO FAIR PLAY DELLE UNDER 12

Un commento, poi, sul Premio Fair Play conquistato dalla Juventus Femminile Under 12 alla Danone Nations Cup di New York, manifestazione nella quale le ragazze di Alessio Pini si sono particolarmente distinte, oltre che per le prestazioni in campo, anche per le proprie prestazioni: «Il confronto internazionale è importante perché consente sempre di arricchire il proprio bagaglio di esperienza. Peraltro ci siamo presentati negli Stati Uniti con una formazione di un anno inferiore rispetto alle altre giocatrici e quindi l’esperienza vale doppio. Rappresentare il calcio anche con il proprio comportamento, con la disciplina e fair play ci riempie di orgoglio e aiuta la crescita di queste ragazze» 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!