Manami Ito è una ragazza giapponese di 33 anni che sta incantando il mondo per la sua capacità di suonare il violino con un braccio solo. Già perché l’altro è artificiale dopo nel novembre del 2004 le era stato impiantato a seguito di un incidente stradale. All’epoca stava studiando per diventare infermiera, ma la disgrazia l’ha costretta a rinunciare a quel sogno. Nonostante ciò ha avuto la possibilità di andare in una struttura che l’ha aiutata con un braccio artificiale. Da allora, ha iniziato a nuotare ed è tornata anche ai suoi studi.
Manami non è una nuotatrice qualsiasi. Siccome le cose quando dedice di farle le fa bene, è diventata addirittura un’atleta paralimpica. È arrivata quarta nei 100 metri rana alle Paralimpiadi di Pechino 2008 e ottava alle Paralimpiadi di Londra 2012.
È anche la prima infermiera ad avere un braccio protesico in Giappone. E poi l’altro talento: quello di sapere suonare il violino con la protesi. Oggi i suoi video stanno facendo il giro della rete e nel suo Paese riceve inviti per suonare di fronte alle platee più differenti. Un esempio per tanti.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!