Come da pronostico, la Cina si conferma campionessa anche nella gara a squadre del tennis tavolo alle olimpiadi giovanili di Buenos Aires.

In Argentina il podio è tutto asiatico con il Giappone che si classifica secondo, dopo una grande sfida con i campioni cinesi, mentre il terzo posto se lo è aggiudicato Tapei che nella “finalina” ha avuto la meglio su Europa 1.

Sun Yingsha resta l’unica pongista a non aver perso neanche una partita in questa edizione olimpica dopo la vittoria, in rimonta, contro Miu Hirano. La giapponese non riesce a prendersi la rivincita sulla rivale dopo che Sun aveva fatto suo l’ultimo atto della gara singolare. 3-2 a favore della cinese il punteggio.

Riesce invece a ribaltare il risultato Tomokazu Harimoto che supera Wang Chuqin – prima sconfitta per lui – con un netto 3-1. Il doppio misto è sembrata una formalità per la coppia cinese che, dopo i parziali 9-11, 11-7, 12-10, 11-3 si impone con un perentorio 3-1 che vale l’oro. Secondo trionfo olimpico consecutivo per la Cina dopo che a Nanchino furono Fan Zhendong e Liu Gaoyang a salire sul gradino più alto del podio.

Medaglia di legno per Europa 1 che non riesce a strappare l’egemonia asiatica dal podio. La coppia che ha battuto l’Italia di Jamila Laurenti e Matteo Mutti crollano 1-2 contro Tapei. Gli europei riescono a portare a casa solo il match del singolare femminile – Sabina Surjan si è imposta 3-0 su Su Pei-Ling – mentre Tapei ha avuto la meglio nel singolare maschile – Li Yun-Ju ha battuto 3-1 Truls Moregard – e il doppio misto chiuso sul 3-2.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!