Fine settimana positivo per il salto in alto italiano con Alessia Trost e Elena Vallortigara protagoniste. Un secondo e un terzo posto nel Meeting Internazionale di Banska Bistrica (Slovacchia) non possono che fare sperare per i prossimi Euroindoor. Alessia Trost è stata seconda con 1.94 nella gara vinta ancora una volta dal “rullo compressore” Mariya Latsiskene. Mariya è stata l’unica a valicare quota 1.97, dimostrandosi di una classe superiore, e poi, a gara conclusa, ha saltato 2.00. La diafana libellula russa (gareggia con la bandiera degli ANA, Atleti Neutrali Autorizzati a causa dell’inchiesta sul doping ) fa la felicità degli statistici: non sappiamo più quante volte si sia inarcata al di sopra dei 200 cm. ! La friulana Trost è stata molto brava nell’abbinare elevazione a freddezza: vorremmo vederla così anche nelle grandi occasioni. Dopo avere superato di slancio 1.75 e 1.80, è incappata in un errore a 1.85.  Tutto rimediato al secondo tentativo. A quota 1.90 molte atlete incappano in errori, le uniche a passare alla prima sono Mariya e Alessia.A 1.94 passa subito la Latsiskene, e la Trost è grande al terzo tentativo. Alla fine, per lei, un argento che uguaglia la prova in terra di Cechia (Hustopece) di qualche settimana fa, e la consapevolezza di essere in forma.
Ed è stata brava anche Elena Vallortigara, alla prima uscita dopo cinque mesi, desiderosa di resettare l’amarezza dell’anno 2018. Elena salta 1.90 , si ferma alla misura ed è terza ex aequo ritrovando forza e controllo di sé in una riunione dall’albo d’oro prestigioso    (qui la croata Blanka Vlasic saltò 2.05). Non ancora all’altezza l’altra azzurra Desirèè Rossit, undicesima con 1.80. Tra una settimana vedremo in azione le azzurre nei campionati italiani assoluti in programma al Palasport di Ancona. Risultati: 1° Latsiskene (Ana) 2.00; 2° Trost (Ita) 1.94; 3° ex aequo  Vallortigara (Ita) ;  Skoog (Sve) ; Hruba (Cec); Mahuchikh (Ucr) 1.90.  Il video:

Il mio salto a 1.90! 🙂#cscarabinieri#HighJump#SportAlFemminile

Posted by Elena Vallortigara on Saturday, 9 February 2019

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!